A.Se.F. contribuisce al restauro di Staglieno

  

L’impegno di A.Se.F. nei confronti della Città di Genova si esprime attraverso una serie di sponsorizzazioni e di investimenti annuali, mirati alla riqualificazione e alla manutenzione straordinaria degli storici cimiteri genovesi e del cimitero di Staglieno, luogo simbolo della memoria della città, considerato uno dei più straordinari cimiteri monumentali d’Europa. 

“Come azienda di servizi funebri pubblica - afferma l'amministratore unico Franco Rossetti - abbiamo deciso di contribuire alla tutela di un patrimonio prezioso per la città. Il cimitero di Staglieno sta avendo la notorietà che merita anche dal punto di vista turistico e culturale”. 

ASeF, infatti, ogni anno versa circa € 300.000 in favore del Comune di Genova, per interventi riqualificativi del patrimonio cimiteriale, siano essi di manutenzione ordinaria che straordinaria. 

Anno 2019

215.000 € erogazione per interventi manutenzione straordinaria GALLERIA MONTINO - Cimitero Staglieno    

 85.000 € erogazione in Art Bonus per interventi manutenzione GALLERIA MONTINO - Cimitero Staglieno            

   9.516 € erogazione contributo per settimana dei CIMITERI STORICI EUROPEI       

   3.153 € erogazione per manutenzione aiuola nell'ambito del progetto "ADOTTA UN’ AIUOLA"

Anno 2018

220.000 € erogazione per interventi manutenzione straordinaria GALLERIA II MONTINO  e scale scorrevoli GALLERIA NUOVA CRIPTA – Cimitero Staglieno     

 80.000 € erogazione in Art Bonus per interventi manutenzione GALLERIA MONTINO - Cimitero Staglieno           

    9.516 € erogazione contributo per settimana dei CIMITERI STORICI EUROPEI

Anno 2017

120.000 € erogazione per interventi manutenzione straordinaria Cimitero Torbella     

  95.000 € erogazione per interventi manutenzione GALLERIA SANT’ANTONINO - Cimitero Staglieno 

  85.000 € erogazione in Art Bonus per interventi manutenzione - Cimitero Staglieno           

     9.516 € erogazione contributo per settimana dei CIMITERI STORICI EUROPEI

ALTRI INTERVENTI

PORTICATO DI LEVANTE - Cimitero Staglieno

50.000 € quale contributo ai quattrocentomila necessari per la manutenzione ed il risanamento conservativo del porticato di levante che fa parte dell’impianto storico e originario del cimitero progettato dall’architetto Giovanni Battista Resasco (inaugurato il 1gennaio del 1851). Ospita sepolture private di elevato pregio storico-artistico, oggi, purtroppo, interessato da un esteso degrado sia alla copertura a falde in ardesia, sia alle contro volte e soffittature.

FOTOGRAFIE ARCHIVIO COLLEZIONI CIVICHE - Cimitero Staglieno                                          

Le fotografie conservate nelle collezioni civiche risalgono al periodo 1865-1910 e sono circa 150 (oltre a circa 500 negativi e 200 fototipi positivi); appartenevano in gran parte allo studio Alfred Noack, il fotografo più importante attivo a Genova in quei decenni e testimoniano come il cimitero sia cresciuto nel corso degli anni. Accanto alle foto sono conservati schizzi, acquarelli, disegni progettuali dello stesso Resasco, litografie e le prime guide ottocentesche. «Il restauro – aggiunge Rossetti – consentirà al Comune di Genova di esporre il tutto a Palazzo Rosso, nel Centro di documentazione per la Storia, l'Arte, l'Immagine di Genova».