SPLIT PAYMENT


Dal 1° Luglio 2017 la scissione dei pagamenti (c.d. Split Payment) verrà esteso anche alle società partecipate.
L'articolo 1, comma 1-quater del D.L. 24 Aprile 2017, n. 50 (c.d. Manovra Correttiva) estende l'applicazione del regime dello Split Payment alle società controllate direttamente, ai sensi dell'art. 2359, comma 1, n. 1) del Codice Civile, dalle Regioni, Provincie, Città metropolitane e Comuni, fra le quali rientra anche A.Se.F.

Le nuove previsioni, diversamente dal passato, sono applicabili anche alle prestazioni di servizi assoggettate a ritenuta alla fonte.

Le nuove regole saranno applicabili con riferimento alle operazioni per le quali sarà emessa fattura a decorrere dal prossimo 1° Luglio 2017.

In quest'ottica, A.Se.F. ha provveduto ad inviare, ai propri fornitori, la lettera protocollo 1130 del 27/06/17 (consultabile cliccando sul relativo link) rimanendo a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento (Tel. 010 291 5114 / 010 291 5216 / 010 2915217).